GABRIELE VACIS
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
VacisVenerdì 7 maggio
Ore 18.00 (aperitivo) e Ore 20.45
Meditazione sul tempo
con Gabriele Vacis e Roberto Tarasco
In collaborazione con "Proposta '15" a cura di Treatro Terrediconfine
 
 
Gabriele Vacis eclettico del teatro italiano, registra, narratore, docente incontra in questa occasione studenti delle superiori e pubblico in un reading di testi che hanno ispirato le sue migliori regie con l'accompagnamento di Roberto Tarasco, attore e regista, che fin dai tempi del mitico "Teatro Settimo" lo affianca in diverse situazioni teatrali.
 
Gabriele Vacis

È regista, drammaturgo, autore televisivo e cinematografico italiano. Nel 1982 fonda il Laboratorio Teatro Settimo. Negli anni novanta, con “Il racconto del Vajont” e gli spettacoli su Olivetti, Vacis è uno dei creatori del Teatro di narrazione. Il narratore senza orpelli, nello spazio vuoto, diventa fenomeno che influenza profondamente la comunicazione, dal teatro alla televisione, dal giornalismo alla politica. Dopo essersi messo in scena in Totem, nel 1999 conduce 42º parallelo, una serie di trasmissioni televisive dedicate alla letteratura del novecento. Tra il 2006 e il 2007 dirige grandi eventi come la Cerimonia Inaugurale delle Olimpiadi invernali di Torino.

Tarasco-BN-480x720

Roberto Tarasco

Scenografo, autore e regista teatrale, dalla sua ricerca sono nate le scenofonie, allestimenti in cui musica e scenografia si fondono. Ha promosso e diretto spettacoli teatrali, allestimenti lirici, stagioni, progetti, festival. E' stato fondatore e direttore organizzativo del Laboratorio Teatro Settimo - Teatro Stabile di Innovazione (1982-2002).  Dal 2007 è consulente artistico del Teatro Regionale Alessandrino. Negli ultimi anni ha lavorato al reading "Save the story" di e con Alessandro Baricco, Andrea Camilleri, Stefano Benni, Umberto Eco ed ha ideato e diretto numerosi eventi come la cerimonia delle olimpiadi invernali di Torino 2006.